Trash Story
TRASH STORY
Soggetto, sceneggiatura
Laura Fiori
Carlo De Giacomi
Regia
Laura Fiori
Animazioni
Laura Fiori
Vincenzo Gioanola
Grafica digitale
Roberta Valliera
Musiche
Giovanni Ferrari
Intercalazioni
e lavorazioni digitali

Cartoonia - Torino

Animazione per la Mostra:
"ERRE: conoscere e giocare con i rifiuti"Produzione Radio Torino Popolare 1997


L’animazione, concepita come un mini-musical, mostra alcuni episodi significativi della vita di Erre. Nato in una pattumiera da un incrocio casuale di alcuni rifiuti non-differenziati, Erre acquista coscienza lottando contro la spazzatura che inquina il suo habitat e rende intollerabile la sua esistenza.

Impreca contro i micidiali comportamenti degli umani, si oppone alla non-differenziazione e tenta inutilmente di separare i rifiuti, di metterli in ordine.
Partendo da rozzi principi di psicanalisi, tratti da alcune pagine di saggi freudiani finiti nella pattumiera, evolve la sua personalità: sentendosi rifiutato, emarginato nel contesto sociale, desidera superare il senso di colpa ed elaborare positivamente la sua aggressività.
Alleandosi con altri rifiuti derelitti e frustrati, dà origine ad un movimento generale di rivolta, di cui diviene il condottiero, insieme ai fidi aiutanti Pack e Flak:
il piano prevede un’insurrezione generale, dalle discariche ai cassonetti, in cui i rifiuti si uniranno e si solleveranno (letteralmente), fino a minacciare gli umani irresponsabili.
Arriva il giorno dell’insurrezione: i rifiuti organizzati nelle diverse postazioni si scambiano la parola d’ordine (Sommergiamoli! ) e attaccano.

Erre, vestito da generale, guida la rivolta. Gli umani inviano un loro rappresentante per trattare e chiedono ad Erre: cosa volete? Erre “canta” gli obiettivi: raccolta differenziata, riciclo, reimpiego… Gli umani sono disposti a trattare. Si arriva dunque allo storico evento finale, l’assemblea (ambientata in una location simile alla piazza di Metropolis), in cui Erre proporrà la mediazione raggiunta con la controparte ed i rifiuti uniti festeggeranno la loro ritrovata dignità: non più rifiuti ma… risorse!


Soggetto, sceneggiatura:
Laura Fiori, Carlo De Giacomi

Regia:
Laura Fiori

Animazioni:
Laura Fiori, Vincenzo Gioanola

Grafica digitale:
Roberta Valliera

Musiche: Giovanni Ferrari
Intercalazioni e lavorazioni digitali:
Cartoonia - Torino